DIY. Non è mai troppo presto per pensare al Natale

Se ami le decorazioni natalizie fai da te, non è mai troppo presto per metterti all’opera. Molte delle home decorations fatte con le proprie mani richiedono impegno, passione e soprattutto tempo.

E’ il caso di questa ghirlanda di pigne che ho realizzato di recente.

img_20161113_135850
Photo by INSPIREDecor blog

La ghirlanda è una decorazione di grande effetto. Generalmente, viene appesa alla porta di casa con valore benaugurante, ma può essere anche solo appoggiata sul tavolo del soggiorno, come centrotavola.

Per realizzarla servono una base circolare in polistirolo, una bomboletta spray color marrone, pigne, ghiande e l’indispensabile pistola per colla a caldo.

Se, come me, hai raccolto pigne e ghiande con le tue mani, dovrai pulirle, spazzolandole con un pennellino; nel caso in cui tu le abbia acquistate, potrai passare direttamente alla fase successiva.

Spruzza rapidamente la vernice spray su tutta la base in polistirolo.  E’ importante non soffermarsi a lungo su una zona della base, in quanto i gas contenuti nel prodotto potrebbero in parte scioglierla e rovinarla.

A questo punto è possibile fissare pigne e ghiande sulla base. Applica la colla a caldo in piccole quantità su ogni singola pigna o ghianda che andrà fissata una ad una, in senso circolare e regolare, mai alla rinfusa.

Una volta concluso questo lavoro, potrai ammirare la tua ghirlanda nei suoi colori naturali. Per un effetto innevato “white Christmas”  dipingi pigne e ghiande con della vernice bianca all’acqua. Utilizza poca vernice diluita con alcune gocce d’acqua e passa veloci  pennellate senza preoccuparti di coprire tutta la superficie della ghirlanda.

before-after
Photo by INSPIREDecor blog

Questo tipo di realizzazione è una rivisitazione country chic della classica ghirlanda natalizia. Conferisce eleganza e ben risalta sia negli ambienti interni sia nell’outdoor.

img_20161113_135456
Photo by INSPIREDecor blog
img_20161113_140107
Photo by INSPIREDecor blog

Una decorazione per cui va seguita una procedura simile, è la palla di pigne.

img_20161113_141236
Photo by INSPIREDecor blog

Questa decorazione può essere semplicemente appoggiata laddove si voglia addobbare, oppure appesa.

img_20161113_140249
Photo by INSPIREDecor blog

Ecco ciò che occorre se vuoi cimentarti nella sua costruzione: una sfera di polistirolo, una bomboletta spray color marrone, la pistola per la colla a caldo ed infine delle pigne di uguale tipologia e grandezza.

Dipingi pazientemente le pigne con della vernice bianca all’acqua. Va utilizzato poco colore diluito . Passa veloci pennellate partendo dal fondo della pigna e accenna qualche tocco di bianco sulle punte.

Mentre pigne e ghiande asciugano, spruzza rapidamente la vernice spray su tutta la sfera in polistirolo.  Anche in questo caso,  non soffermarti a lungo su una zona per evitare di rovinare il polistirolo.  Ora puoi fissare un nastro o una cordicella con della colla a caldo, in un punto qualsiasi della sfera, in questo modo avrai la possibilità di appenderla. Successivamente incolla ogni singola pigna sulla sfera: metti la colla sul fondo delle pigne e e posizionale una accanto all’altra, evitando di lasciare spazi vuoti. Eventuali spazi possono essere colmati con noci o nocciole.

Il risultato finale è decisamente originale!

img_20161113_140946
Photo by INSPIREDecor blog

Rispondi